Certificazione energetica

Versione stampabileInvia per e-mail


Attestato di Prestazione Energetica

Con il decreto 63/2013 si è passati dalla famosa ACE (attestato di certificazione energetica) alla APE (attestao di prestazione energetica). Per chi avesse già l'ACE nulla cambia, non si dovrà rifare l'attestao ma solo attendere la sua naturale scadena decennale.

Anche l'APE, come la vecchia ACE, è un documento ufficiale con validità di 10 anni, che attesta il consumo energetico di un appartamento o di un immobile costituito da più unità immobiliari (solo a particolari condizioni quali impianto termico centralizzato e stessa destinazione d'uso).
Questo consumo dipende da molti fattori quali isolamento termico, esposizione solare, tipologia di impianti, ombreggiamenti, ponti termici, ecc.  Per redigere questo attestato è necessario effettuare dei calcoli secondo le Linee Guida emanate con il DM 26/06/2009 e la normativa Regionale (in regione Lombardia l'ente certificatore è il CENED). L 'attestato può essere redatto solo da un tecnico abilitato e iscritto ad opportuno albo dei certificatori della regione.
Questo attestato permette di avere una maggiore trasparenza nel mercato immobiliare in modo da esaltare le caratteristiche di immobili che pur simili ad altri, hanno particolarità e caratteristiche che lo rendono molto più performante dal punto di vista energetico e quindi, con una qualità migliore.

L'Attestato di Prestazione Energetica è obbligatorio per ogni transizione mobiliare, quali compravendite e locazioni, nel caso di nuove costruzioni e di riqualificazioni o importanti ristrutturazioni che hanno comportato la redazione della legge 10, alla quale bisognerà rifarsi per la redazione dell'attestato finale.

 

PROFILO FACEBOOK

Studio Next

Cod. Fisc. BRGCST81H15B157J - P.I. 03127280984

Sito realizzato daTrust On Web